Archivio del tag: Vidas

Ci salveremo. Con quelli che non guardano altrove

Ci salveremo. Nonostante tutto. Ferruccio de Bortoli titola così il suo ultimo libro. Senza interrogativi, senza ambiguità. Non ci mette neppure quel quasi con il quale aveva descritto le mirabili e talvolta miserabili gesta dei poteri forti. Perché allora tanto ottimismo della volontà se in questa escursione entro il bel paese si parla in più pagine […]


Ricordando Giovanna, il bisogno di relazione e il volontariato

Tre anni fa, il 20 maggio, moriva Giovanna Cavazzoni. Mi torna alla mente una bizzarra conversazione avuta con lei anni prima. “Quando parlerete di me, non usate sciocchi eufemismi, non giri di parole. Dite o scrivete solo: Giovanna è morta. Vi proibisco di usare frasi del tipo ‘Ci ha lasciati’ perché scrivereste tra l’altro una […]


L’accompagnamento, il senso del nostro esserci come volontari

Questo racconto di Giovanni, volontario in Casa Vidas, mi ha immediatamente ricordato l’antica arte del Kintsugi. Rompendosi, la ceramica prende una nuova vita attraverso le linee di frattura dell’oggetto, che diventa ancora più pregiato. Grazie alle sue cicatrici. L’arte di abbracciare il danno, di non vergognarsi delle ferite, è la delicata lezione simbolica suggerita che […]


L’importanza del 5 per mille per Vidas

Il 5 per mille è per Vidas, sin dalla sua istituzione in forma sperimentale nel 2006, un’importante fonte di sostegno, che si conferma costante anche negli ultimi anni pure in presenza di un numero di associazioni sempre più grande. Una mano tesa a chi sta soffrendo, come ben rappresentato nella campagna che l’Agenzia Testa ha […]


Filk08 per Sempre

Marco, Deborah e Linda sono, nel nostro gergo di comunicatori e fundraiser del Terzo Settore, dei ‘beneficiari’ – sono stati toccati dall’assistenza Vidas la scorsa primavera quando abbiamo curato Filippo, figlio e fratellino, scomparso a nove anni e mezzo. Sono un papà, una mamma e una sorella. Sono persone straordinarie, rare. Marco è il primo […]


La Festa della donna nel ricordo di Giovanna Cavazzoni

Lo confesso, non senza avvertire una patina di rossore salirmi al volto: se dipendesse da me, la festa dell’8 marzo non avrebbe ragion d’essere. Carneade, che dice costui? Quando mi è stato chiesto di scrivere una nota sulla festa, ho tuttavia risposto di sì con gioia e convinzione, tanto più perché la chiave dei pensieri […]


In ricordo

Due anni con un paziente e la sua famiglia sono “tanta roba”. I. è entrato nel nostro tessuto e grazie a lui siamo tutti più ricchi… Maria Grazia, raccontando di cose semplici, passa questa sensazione anche a chi non ha fatto parte del gruppo di cura. Grazie I., grazie Elena, grazie per aver costruito con […]


Buon compleanno alla legge sul biotestamento

Ricordo ancora la grande emozione il 14 dicembre 2017 quando appresi la notizia dell’approvazione in Senato della legge sulle DAT. Ero in hospice e stavo parlando con la coordinatrice infermieristica: lei mi guardò preoccupata chiedendomi se stessi piangendo e perché… in effetti avevo gli occhi lucidi! Finalmente la legge, tanto attesa, sul biotestamento era stata […]


Biotestamento, è tempo di applicare la legge

Fatta l’Italia bisogna fare gli italiani. La frase, attribuita a Massimo D’Azeglio, trova continue conferme nella pervicacia con la quale nel nostro Paese le leggi restano sovente inapplicate. La norma sul biotestamento, approvata alla fine del 2017 poco prima della conclusione della legislatura, è frenata da una miriade di ostacoli determinati dall’incertezza di regole che […]


Momcilo Jankovic: il dottor sorriso, i suoi pazienti e il vero valore sulla vita

Jacopo, Ivan, Francesca, Antonella, Sofia, Stefania, Alessio, Serena e poi Clementina e Maria Letizia: il libro Ne vale sempre la pena. Il dottor sorriso, i suoi pazienti e il vero valore della vita è una meravigliosa galleria di storie, volti, racconti di tanto tanto coraggio, d’amore infinito, ma anche di tanta sofferenza. Sono i piccoli e più grandi pazienti […]