Archivio del tag: racconti

Tenere per mano chi sta per morire è un “inno alla vita”

Le parole di Mariarosa Lonzar, volontaria Vidas da 15 anni, sono la conferma di come tenere per mano chi sta per morire sia un “inno alla vita”. Ricordarci del valore del tempo e del limite del tempo che non conosciamo. Ognuno di noi lo declina a modo proprio ma è una lezione di vita che è la […]


Cosa significa essere referente dei volontari

Caterina ha accettato di candidarsi quale referente dei volontari Vidas con l’entusiasmo, l’energia e il sorriso con i quali affronta la vita. Oramai sono sei mesi che partecipa alle riunioni del consiglio e che porta la parola ed il pensiero dei volontari e qui ci racconta le prime impressioni del suo nuovo impegno. Cosa significa […]


Quanto ci hai insegnato, Sara

Sara è stata una delle prime piccole creature arrivate bisognose delle nostre cure da quando la Signora Cavazzoni annunciò il progetto della Casa Sollievo Bimbi. L’incontrarla, per noi, ha avuto un significato ancor più forte, se possibile. Una prima creatura consapevole lei stessa, questo il tratto più deciso. Quanto ci ha insegnato, con la sua […]


E poi ci sono le assistenze

Ermes ha una vita intensa. Quest’uomo imponente, che porta i capelli in una zazzera sfumata di grigio, non sorride – l’angolo della bocca è, però, sempre sul punto di sollevarsi. Snocciola lentamente le parole e ci sono parti uguali di disincanto e di tenerezza nel suo racconto. Sono arrivato a Vidas per mia volontà, dieci […]


Le cure palliative come le intendevo io esistono

Al termine del suo tirocinio in Vidas, ho chiesto a Mary, medico oncologo in formazione presso l’università di Bologna, se avesse voglia di contribuire al nostro blog perché è da qualche tempo che non vi aggiorno sulla formazione. E lei mi ha fatto un grande regalo: ha voluto condividere con noi tutti ciò che ha […]


Non so se ce la farò

Non so se ce la farò, mi sono detta. È stato il mio primo pensiero quando ho iniziato a leggere le testimonianze degli operatori dell’équipe pediatrica domiciliare. Storie come quella di Giada pubblicata sull’ultimo notiziario, esperienze emotivamente impegnative per ogni operatore perché avere a che fare col dolore in un bambino o in un ragazzo […]


Le chiedo se abbia voglia di un caffè porgendole il braccio

Il percorso di malattia è una prova dolorosa e difficile per i pazienti e spesso ci si concentra su di loro dimenticando che è tutto il nucleo familiare che si “ammala”. Abbiamo visto mogli, mariti, figli, genitori arrivare alla fine di un lungo cammino distrutti non solo emotivamente ma anche fisicamente. Ed è qui che […]


Una mattina in carcere per Vidas

Da alcuni mesi, per le attività di registrazione dei contributi, Vidas si avvale della collaborazione della GSP (Global Service Provider), una società che lavora all’interno della Casa Circondariale di Opera impiegando operatori in stato di detenzione a lungo termine. La loro mission è il recupero e la riabilitazione dell’individuo attraverso il lavoro: il connubio sociale […]


Abbiamo chiamato voi. E siamo entrati in una dimensione “altra”

Nella tarda primavera dell’anno scorso a nostra madre è stato diagnosticato un tumore. Un carcinoma del fegato. Più tardi, ricordo che era la piena estate milanese, ho accompagnato la mamma a Niguarda per una scintigrafia. E da quell’indagine era emersa la presenza di due metastasi, e forse erano tre. Va detto che nostra madre è […]


Lavorare con e per la speranza in Casa Vidas

La Fondazione Vidas nasce – tra le altre cose – con l’intento sia di diffondere la cultura delle cure palliative sia di offrire spazi di incontro, confronto, riflessione… in una parola: formare i professionisti della salute. Per questo motivo accogliamo studenti di diverse facoltà. Valentina e Francesca sono due tirocinanti della scuola di specializzazione in […]