Archivio del tag: pazienti

Tutti parte di una grande famiglia

Emozione pura venerdì scorso: Alessandro, giovanissimo figlio dell’ultimo corso volontari, ha passato lo scritto dell’esame da avvocato. Sono fiera di lui e del traguardo raggiunto, ha studiato da quando l’ho conosciuto, non ha mancato un turno, sempre presente, sempre disponibile. Sarà la mission Vidas così fortemente condivisa che ci fa sentire tutti parte di una […]


Se me lo permette vorrei sedermi vicino a lei e accarezzarle la mano

Pazienti che ci colpiscono, che con poche parole ci mettono con le spalle al muro, che ci fanno sentire come stanno loro. E allora la comunicazione è vera, il resto non conta e rimane un segno indelebile nell’anima. Monica ci racconta di quando è stata messa al muro. Che fatica questo racconto, vissuto, pensato e […]


Comunicare quando non si possono più utilizzare le parole

Comunicare quando non si possono più utilizzare le parole. Come fare? Siamo spiazzati, dobbiamo inventarci un nuovo linguaggio attraverso altri canali, oltre la logica, oltre gli sguardi, oltre il contatto fisico. Marina ci racconta della sua comunicazione “cantata” con una paziente. Non ero ancora mai andata a fare compagnia alla signora E. Spesso, soprattutto i […]


Primi in Italia sperimentiamo la pet therapy con le galline

Tre anni densi di emozioni… ha ragione Silvia Carlini, responsabile della pet therapy a ricordarlo nelle prime righe di questo post che annunciano un nuovo “inserimento”: le galline tra gli animali pelosi ospitati due volte alla settimana nel nostro hospice. Emozioni importanti che ho più volte vissuto in prima persona. Carezze, coccole, anche abbracci che […]


Storie di vita che restano dentro a noi che li accompagnamo

Storie di vita, storie condivise, storie che restano dentro a noi che li accompagniamo e che percorriamo con loro pochi momenti, ma spesso così intensi da lasciare un ricordo indelebile nelle nostre vite. Gianni, infermiere, ce ne racconta alcune. Non ci rimane che il vostro/nostro spazio della medicina narrativa per parlare un po’ di noi. […]