Archivio del tag: malati terminali

“Non è mai troppo tardi”

Poche, nella vita, sono le cose democratiche: la nascita, la malattia e la morte. Giovani e vecchi, poveri o ricchi, tutti siamo uguali davanti a questi misteri della nostra vita. È così che i protagonisti di “Non è mai troppo tardi”, lo squattrinato meccanico Carter (Morgan Freeman) e il ricchissimo magnate Edward (Jack Nicholson), si […]


Carver e la poesia della caduta

Nel primo invito alla lettura dedicato alle poesie di Raymond Carver, abbiamo affrontato il tema della “rivincita”. Colui che era dato per spacciato è sopravvissuto. La vita si è imposta e gli ha permesso di godere delle bellezze quotidiane, degli incontri. Un uomo nuovo riscattato dalla sua malattia. Non un paradosso, ma la raffigurazione di […]


Primi in Italia sperimentiamo la pet therapy con le galline

Tre anni densi di emozioni… ha ragione Silvia Carlini, responsabile della pet therapy a ricordarlo nelle prime righe di questo post che annunciano un nuovo “inserimento”: le galline tra gli animali pelosi ospitati due volte alla settimana nel nostro hospice. Emozioni importanti che ho più volte vissuto in prima persona. Carezze, coccole, anche abbracci che […]


Brindare INSIEME con un po’ di bollicine

Che lezione semplice e limpida queste parole di Giordano… la vita è vita sempre e fino all’ultimo, è questo che i nostri pazienti ci ricordano sempre anche con la voglia di “bollicine”. Grazie Giordi per esserti unito a noi e questa sera passo anch’io…. Ogni tanto capita che con l’equipe della degenza finito il lavoro della […]


Una morte dignitosa in ospedale è possibile?

Che cos’è dignitoso? Che cosa significa dignità? Scommetto che se ci venisse chiesto così, a bruciapelo, di dare significato a questa parola saremmo in difficoltà, chiederemmo forse di poter fare qualche esempio concreto e finiremmo per darne una versione molto personale. Perché quello di dignità è un concetto soggettivo e mutevole nel tempo, anche grazie […]


Fu un vero colpo colpo di fulmine

Eccoci di nuovo insieme per scoprire un altro “dietro le quinte”. Questa volta si tratta di una penna nota a NoiDiVidas: Mauro, storico fisioterapista della nostra Associazione. La sua è una storia singolare soprattutto perché il fisioterapista è un professionista “nuovo” nell’ambito delle cure palliative e Mauro è senza dubbio uno dei più esperti su […]


Così ho compreso quale fosse il significato dell’essere medico per me

In una soleggiata mattina di primavera di tanti anni fa, mentre stavo facendo il giro visite in ospedale, una mia collega si avvicina e mi chiede di fare una pausa caffè. Per fortuna la situazione in reparto era tranquilla e così la seguii prontamente. Davanti alle macchinette del caffè sentii parlare per la prima volta […]


Isabel Allende racconta con delicatezza la malattia terminale

Ho letto tutti, ma proprio tutti i suoi libri: è stato fin da subito amore a prima vista. A mio parere sono pochi gli autori che come lei sono stati in grado di descrivere la morte come parte della vita. Di certo la dolorosa esperienza della perdita di sua figlia – descritta nel bellissimo e […]


Comprendere l’angoscia attraverso l’arte e la letteratura

Bentornati! Vi è capitata una buona estate? La mia, per varie ragioni, è stata milanese: chiusa in studio quasi sempre in aria condizionata, a leggere e scrivere, le giornate son passate via veloci, anche troppo. Ed eccoci di nuovo qui, a settembre, a riprendere i nostri “appunti”. Quello che vi propongo da qualche mese – e […]


La speranza come dimensione di cura nella terminalità

La speranza come dimensione di cura nella terminalità è un argomento tanto grande da farmi sempre sentire piccolissima eppure è un tema fondamentale delle cure palliative. Io studio e mi sforzo sempre di approfondire questo tema per farlo diventare mio e ho scoperto di non essere l’unica: anche l’autrice dell’articolo che vi propongo, Carol Taylor, […]