Archivio del tag: letture

Al giardino ancora non l’ho detto, diario di Pia Pera

Pia Pera è morta il 26 luglio. “Al giardino ancora non l’ho detto” è il suo diario, il diario di una donna colpita da una malattia che non perdona e che, togliendo poco alla volta autonomia e futuro, trasforma i ritmi del quotidiano: C’è sempre un chiacchiericcio di fondo, sempre gente in casa, restate soli […]


In punta di piedi

Ci sono libri che ti sorprendi a leggere tutto d’un fiato… Vuoi perché sono scritti bene, vuoi perché riconosci come tuoi alcuni tratti dei personaggi che incontri, vuoi perché lo stile narrativo è accattivante e sei curioso di sapere come va a finire, vuoi perché quella lettura te l’ha consigliata la persona giusta nel momento […]


“Una bambina senza stella” rievoca la memoria del vissuto

Un racconto a due voci, meglio, una voce e il suo controcanto. La voce è quella di una signora avanti negli anni, colta e attenta, finanche didascalica, che inanella, in una lunga serie, ricordi infantili. Dalla nascita alle soglie della pubertà, a iniziare dal 1938. Anni drammatici e irripetibili, di famiglie spezzate, separate, travolte da […]


Una morte dolcissima, racconto biografico di Simone de Beauvoir

Nel racconto biografico di Simone de Beauvoir prevalgono due aspetti: la testimonianza e la contraddizione. Sono gli aspetti peculiari di qualunque storia vera. La vicenda biografica può essere abbellita, ripensata, ridotta nelle sue asperità. Quando questo accade, tutto sembra filare liscio e l’oscurità inevitabile è rischiarata dalla frase ad effetto. Una morte dolcissima, fortunatamente, racconta […]


Ogni malato scrive la propria storia. La malattia secondo Alberto Barrera Tyszka

Ogni malato scrive la propria storia. I racconti che parlano di malattie hanno un altro ordine, un altro ritmo. Non si ripetono mai, benché tutti abbiano lo stesso finale. La citazione tratta dal romanzo La malattia, dello scrittore venezuelano Alberto Barrera Tyszka, è la perfetta sintesi della storia di Andrés e Javier Miranda.


Momenti di trascurabile (in)felicità

La vita è fatta di avvenimenti fondamentali: la nascita, i primi passi, le prime parole, il primo giorno di scuola e via via fino al primo amore, la nascita di un figlio e poi di un nipote e così via. Ma la vita è fatta anche di piccoli momenti. Momenti di trascurabile (in)felicità. Su questo […]


“La tentazione dell’altro” dà voce alle nostre emozioni

Ventitrè giugno duemilaquindici. Rientro nel mio studio al termine di una giornata intensa e lunga di lavoro e scorgo sulla scrivania un piccolo libro. Incuriosita, lo prendo tra le mani e subito un sorriso mi illumina il volto: “Che bello!” penso “Giuseppe è riuscito a pubblicare il suo primo libro!”. Lo chiamo, lo abbraccio e […]


“Puntini nell’Universo”: un viaggio nella vita per vivere anche la morte

Sentimenti intensi rubati al cuore, lacrime ma anche sorrisi, ironia e leggerezza. E i temi ci sono tutti: l’accompagnamento al morente, le parole dette ma anche i silenzi vissuti, la rabbia, ma anche l’amore, il rifiuto ma anche la comprensione, l’identità e la ricerca di una spiegazione. Un viaggio nella vita per vivere anche la […]


“Càpita”, in viaggio con Gina Lagorio

Siccome non si smette mai di fare il medico, succede che ogni tanto venga richiesta qualche consulenza estemporanea. Quando poi a chiederti un parere è una persona simpatica e spiritosa come Simonetta Lagorio, succede anche che, a fronte della oggettiva complessità della richiesta, ci si possa permettere di scherzare, chiedendole se si tratti di una […]


Sette minuti dopo la mezzanotte

Sette minuti dopo la mezzanotte. È questa l’ora in cui davanti a Conor si materializza “il mostro”. Un mostro che assume le sembianze di un albero, quel tasso che il ragazzo vede dalla sua finestra ogni giorno. Ma non è l’apparizione peggiore che viene a fargli visita durante la notte: c’è un incubo che lo […]