Archivio del tag: legge

Biotestamento, è tempo di applicare la legge

Fatta l’Italia bisogna fare gli italiani. La frase, attribuita a Massimo D’Azeglio, trova continue conferme nella pervicacia con la quale nel nostro Paese le leggi restano sovente inapplicate. La norma sul biotestamento, approvata alla fine del 2017 poco prima della conclusione della legislatura, è frenata da una miriade di ostacoli determinati dall’incertezza di regole che […]


Bio testamento: un’aula piena e l’altra triste e vuota

Ho due immagini che non riesco a cancellare dalla memoria. Evidentemente il mio sistema operativo, impropriamente chiamato cervello, fa le bizze. La prima è di poche sere fa, nella bella sede del centro congressi della Fondazione Cariplo di Milano. L’altra immagine, speculare, la offre la casa di tutti gli italiani, l’aula di Montecitorio. Andiamo con ordine.


Un primo, fondamentale passo verso il testamento biologico

Non è esattamente ciò per cui il Comitato Nazionale di Bioetica si è battuto per anni, ma l’apertura presso gli uffici dell’Assessorato alle Politiche Sociali di Largo Treves 2 a Milano di uno sportello per depositare le “attestazioni anticipate di volontà sui trattamenti sanitari” rappresenta per tutti noi cittadini, milanesi e non, un primo importantissimo […]


Cure palliative: a rischio i medici con esperienza pluriennale

L’art. 5 comma 2 della legge 38/2010 individua le figure professionali atte a garantire l’erogazione delle cure palliative ai pazienti adulti, che saranno: il medico specialista (in anestesia, rianimazione e terapia intensiva, ematologia, geriatria, medicina interna, malattie infettive, neurologia, oncologia medica, radioterapia); il medico di medicina generale, il medico con esperienza almeno triennale in cure […]


Farmaci cannabinoidi per la Terapia del Dolore

La Toscana, prima regione in Italia, ha dal 2 maggio 2012 una legge che semplifica l’accesso ai farmaci cannabinoidi per la Terapia del Dolore. La notizia apre la speranza che, anche in un paese culturalmente arretrato nell’uso di alcuni farmaci qual è l’Italia, ci si liberi dal moralismo e si ragioni in termini scientifici. Parallelamente occorre […]