Archivio del tag: fino all’ultimo respiro

“Càpita”, in viaggio con Gina Lagorio

Siccome non si smette mai di fare il medico, succede che ogni tanto venga richiesta qualche consulenza estemporanea. Quando poi a chiederti un parere è una persona simpatica e spiritosa come Simonetta Lagorio, succede anche che, a fronte della oggettiva complessità della richiesta, ci si possa permettere di scherzare, chiedendole se si tratti di una […]


Carver e la poesia della “resistenza”

L’incedere della malattia non sconfigge il desiderio di bellezza e di affezione del malato. L’uomo caduto, che accetta la sua sentenza, ama, desidera, spera. In Abbi cura, la poesia della “resistenza”, emerge il desiderio di una temporaneità eterna, non un gioco di parole, bensì espressione di un sentimento di totalità destinato alla donna amata, ai […]