Archivio del tag: contatto

L’importanza dell’esserci

Caterina riesce con poche semplici parole a trasferirci l’importanza dell’esserci. Spesso con i nostri pazienti possiamo e dobbiamo essere lì, senza parole e senza fare, così difficile per noi figli di un mondo che sembra trovar senso solo attraverso l’azione.  Qualche anno fa ho incontrato Sonia, 40 anni circa, mi è sembrata subito molto giovane. […]


La prima e l’ultima carezza

In principio fu la carezza. Tocca, senti anche tu, così nel giugno scorso iniziammo a pubblicare le riflessioni di Silvia Vegetti Finzi sul tatto. L’obiettivo era dimostrare quanto fosse fallace la sensazione del tatto quale ultimo dei sensi. In sette puntate la psicologa, scrittrice e membro del comitato scientifico di Vidas ci ha guidato, con […]


Il linguaggio della pelle

Si tocca con il corpo e con la mente, ci ha rammentato prima delle vacanze Silvia Vegetti Finzi. Ma da quando? Praticamente da sempre. Siamo stati concepiti da meno di due mesi, non abbiamo né occhi, né orecchie, ma la pelle sì. Essa sarà poi lavata, levigata, asciugata. La pelle è un linguaggio, sublime forma di […]


Il contatto oculare

Abbiamo visto che l’espressività ha un ruolo importantissimo nella comunicazione, ma chi di voi non si è mai sentito dire: “I tuoi occhi parlano da soli”? Oggi parliamo di contatto oculare.


Lo spazio personale nel luogo di lavoro

Nel precedente post abbiamo parlato dei diversi significati e delle diverse circostanze in cui ci si scambia un bacio. Qui invece passeremo a parlare dell’ambito professionale e in particolare dello spazio personale nel luogo di lavoro. Siamo abituati a considerare un luogo chiuso come indice di maggior prestigio, ma anche maggior rispetto dovuto da parte […]


Il bacio

Ma poi che cosa è un bacio? Un giuramento fatto | un poco più da presso, un più preciso patto, | una connessione che sigillar si vuole, | un apostrofo roseo messo tra le parole | t’amo; un segreto detto sulla bocca, un istante | d’infinito che ha il fruscio di un’ape tra le piante, […]


L’educazione al tatto e ai suoi messaggi

Dall’infimo al sublime, da mendicante a re. Silvia Vegetti Finzi prosegue nel suo racconto alla scoperta del più negletto dei sensi. Complici le barriere erette da una società che non distingue tra paure reali e fobie, ignoriamo i messaggi che il tatto ci invia. Esso richiede vicinanza, contiguità, con-tatto, in apparente contrasto con la comunicazione […]


Questione di contatto

Cominciamo, come vi avevo promesso nel mio precedente post, il nostro viaggio alla scoperta del linguaggio del corpo e delle modalità di comunicazione nelle differenti culture. Inizieremo parlando delle diverse forme di contatto e di come vengono percepite. Per quanto riguarda il contatto frontale, ad esempio, per noi italiani la sfera “dell’intimità” è data dalla […]