Archivio della categoria: Racconti e pensieri

Le storie Vidas raccontate da operatori, volontari e testimoni di 30 anni di assistenza completa e gratuita ai malati terminali e attività di sensibilizzazione.

Filk08 per Sempre

Marco, Deborah e Linda sono, nel nostro gergo di comunicatori e fundraiser del Terzo Settore, dei ‘beneficiari’ – sono stati toccati dall’assistenza Vidas la scorsa primavera quando abbiamo curato Filippo, figlio e fratellino, scomparso a nove anni e mezzo. Sono un papà, una mamma e una sorella. Sono persone straordinarie, rare. Marco è il primo […]


La Festa della donna nel ricordo di Giovanna Cavazzoni

Lo confesso, non senza avvertire una patina di rossore salirmi al volto: se dipendesse da me, la festa dell’8 marzo non avrebbe ragion d’essere. Carneade, che dice costui? Quando mi è stato chiesto di scrivere una nota sulla festa, ho tuttavia risposto di sì con gioia e convinzione, tanto più perché la chiave dei pensieri […]


In ricordo

Due anni con un paziente e la sua famiglia sono “tanta roba”. I. è entrato nel nostro tessuto e grazie a lui siamo tutti più ricchi… Maria Grazia, raccontando di cose semplici, passa questa sensazione anche a chi non ha fatto parte del gruppo di cura. Grazie I., grazie Elena, grazie per aver costruito con […]


Le cure palliative pediatriche nella malattia oncologica di un piccolo-giovane paziente

“Dove ti posizioni rispetto alla dottoressa responsabile della ricerca e alle dottoresse oncologhe-pediatre che mi visitano in ambulatorio? Ho bisogno di sapere dove collocarti, è importante per capire cosa posso chiederti!” Con questa domanda Davide, sedicenne affetto da tumore maligno avanzato, mi ha accolto in occasione della mia prima visita.


Buon compleanno alla legge sul biotestamento

Ricordo ancora la grande emozione il 14 dicembre 2017 quando appresi la notizia dell’approvazione in Senato della legge sulle DAT. Ero in hospice e stavo parlando con la coordinatrice infermieristica: lei mi guardò preoccupata chiedendomi se stessi piangendo e perché… in effetti avevo gli occhi lucidi! Finalmente la legge, tanto attesa, sul biotestamento era stata […]


Non è più Natale…

“Dottoressa, mi sembrava di stare meglio ma adesso che arrivano le feste mi sento persa….senza la mia mamma non è più Natale…” Quante volte noi psicologhe ci sentiamo dire questa cosa da figli e coniugi di persone che non ci sono più. Sembra proprio che le ricorrenze acuiscano il dolore della perdita. E d’altro canto […]


Biotestamento, è tempo di applicare la legge

Fatta l’Italia bisogna fare gli italiani. La frase, attribuita a Massimo D’Azeglio, trova continue conferme nella pervicacia con la quale nel nostro Paese le leggi restano sovente inapplicate. La norma sul biotestamento, approvata alla fine del 2017 poco prima della conclusione della legislatura, è frenata da una miriade di ostacoli determinati dall’incertezza di regole che […]


A Tuttavita con San Martino

La nebbia agli irti colli piovigginando sale e sotto il maestrale urla e biancheggia il mar… Alzi la mano chi era un giovinetto negli Anni Cinquanta e non ha imparato a memoria il San Martino del Carducci. A quel tempo erano in pochi a sapere della storia del mantello, il pallium che ha dato il […]


Perdita e ricordo

Mia madre è morta in novembre e associo il suo ricordo all’autunno, alle coloratissime foglie che cadono dagli alberi, alla pioggia che ci ha accompagnati durante la sua sepoltura nel cimitero di un piccolo paese friulano, dove lei voleva essere seppellita vicino a mio padre. Se un mese doveva essere scelto per ricordare i morti, […]


In memoria di Filippo, per aiutare i piccoli eroi come lui

Si calcola che quando un bambino si ammala gravemente ci sono almeno 200 persone tra parenti, insegnanti, compagni, vicini di casa coinvolte nel suo percorso di sofferenza. Anna Sangro, che scrive la testimonianza riportata qui sotto, si è domandata come poteva tenere viva la memoria del bimbo di una delle sue più care amiche, “il […]