Archivio della categoria: Cultura

Un’intensa attività culturale affianca quella assistenziale per sensibilizzare un pubblico sempre più vasto alla filosofia ispiratrice di Vidas. Momenti di riflessione e confronto che negli anni, iniziando da temi più specifici legati alla malattia, si sono aperti a tematiche esistenziali e sociali. Riproporremo alcune di queste tematiche utilizzando anche spunti provenienti dall’arte, dalla letteratura e dal cinema.

A Giovanna

Così, con una delle poesie che più amavi, oggi, nel giorno del tuo compleanno, ti vogliamo ricordare. Sì, con Itaca che tanto ti rappresenta, tu che tante volte ci hai ricordato quanto importante sia sognare, tu che con tenacia quei sogni li hai saputi coltivare e realizzare con il coraggio di una giovane ragazza fino […]


Buon compleanno, Giorgio!

Nel pomeriggio di lunedì 8 maggio, le attività degli uffici di Vidas, in corso Italia, si sono fermate un attimo per festeggiare i sessant’anni del nostro Segretario Generale, Giorgio Trojsi, con un brindisi e qualche pasticcino. Dei regali che ha ricevuto, assai gradito quello dei suoi due figli: il libro di poesie di Franco Arminio, […]


I bisogni di relazione dei bambini e le fortezze della medicina

Capita che nel bel mezzo di un dialogo sulla relazione tra medico e bambino, organizzato dalla Fondazione Giancarlo Quarta (un rinnovato grazie alla presidente Lucia Giudetti per il suo instancabile impegno), spunti tra le diapositive di illustrazione una vignetta di Altan, uno dei maestri della satira fulminante. Il bimbo si rivolge a papà: “Mi racconti […]


L’ospite più atteso

Lei non lo sa, ma quello spasmo rapido e furtivo ha siglato l’esperienza che trasforma una ragazza in donna e una donna in madre. […] In verità di essere «in dolce attesa», come scrivono i giornali femminili, lo sapeva ormai da mesi. Ma è sul tram numero 28, in un giorno di novembre, che il […]


Fine vita e alleanza tra medico e paziente

L’intervento di Enzo Bianchi su la Repubblica di martedì 21 febbraio sottolinea la “necessità e urgenza che ai cittadini sia consentito di redigere un testamento biologico […] che precisi le condizioni auspicate per il proprio fine vita”.


“Sully” e il fattore umano

Il film di Clint Eastwood “Sully”, attualmente nelle sale, racconta una storia vera accaduta a New York nel gennaio del 2009: il caso eccezionale di un ammaraggio d’emergenza di un volo di linea appena decollato dall’aeroporto La Guardia, causato dallo spegnimento di entrambi i motori per la presenza di uno stormo di uccelli nelle gondole […]


Un ricordo speciale di Giovanna Cavazzoni nel libro di Cinzia Sasso

“Di Giovanna Cavazzoni ho un ricordo speciale. Era uno scricciolo, davvero non riuscivi a capire come un corpo così minuto potesse avere dentro una forza così immensa”. Così Cinzia Sasso nel suo libro “Moglie” ricorda Giovanna, con quell’affetto vero che, io testimone, ho vissuto nei loro incontri


La riconoscenza a Giovanna Cavazzoni

Non è sempre così scontato trovare le parole giuste per ricordare una persona, soprattutto una persona speciale com’era la nostra Giovanna Cavazzoni. Credo che, per chi era presente al primo incontro dei Seminari sulla “Riconoscenza”, l’emozione sia stata forte quando Veronica Notarbartolo, da tanti anni membro del nostro Comitato Scientifico e amica Vidas, con parole […]


Storia di una principessa e della sua forchetta

Un libro per ragazzi. Forse. O forse un libro per ragazzi e ragazze ma non solo! Leggere “Storia di una principessa e della sua forchetta” di Annalisa Ponti ha voluto dire per me fare un bel tuffo nel passato, ritrovandomi catapultata in una realtà lontana – persino magica – ma dove ho ritrovato dinamiche relazionali […]


“La storia delle mie tette”, irriverente graphic novel sulla vita (e il cancro)

Il reparto fumetti delle librerie mi attrae sempre e lì ho trovato, in una pigra giornata d’estate, “La storia delle mie tette”. L’irriverente graphic novel di Jennifer Hayden guarda alla vita da un punto di vista del tutto originale: il seno della protagonista, anzi le sue tette.