Archivio autore: Mauro

Una storia di tanti anni fa

Mauro racconta una storia è di tanti anni fa, ambientata in quei palazzi nei quartieri periferici di Milano che oggi sono teatro del progetto Social in House. Conosciamo Michele e sua moglie.


Rifletto mentre mi guardo le scarpe

Sono con una spalla appoggiato al muro, non voglio entrare anch’io nella camera, la Dott.ssa sta visitando la paziente. Rifletto mentre mi guardo le scarpe. Dopo poco escono tutti, la Dott.ssa seguita dal figlio e dalle figlie, mi sfilano davanti, si siedono attorno al tavolo rotondo, quei tavoli che si allungano e riducono la spazio […]


La luna gibbosa

“Questa luna non mi piace!” “È la luna gibbosa”, mi risponde Lei. Lei è una giovane donna di quarantasei anni. Da cinque sta lottando contro un brutto tumore: “il mostro”, così lo chiama. Negli ultimi tre lo sta facendo con noi. Frequenta regolarmente, tre volte la settimana, il day hospice e il long day: la […]


Un padre

S. (ricordate la sua storia? Ve l’ho raccontata qui) aveva un padre. Quando passava davanti alla stanza del figlio non entrava, si appoggiava allo stipite della porta, restava lì il tempo necessario a far percepire la sua presenza poi muoveva la mano a salutare, sembrava accarezzasse l’aria. Mai una parola.


Due respiri profondi

La casa è una villetta in un piccolo paese del parco agricolo a sud ovest di Milano, l’architetto l’ha pensata su una piccola collinetta a nascondere il grosso box seminterrato ma forse anche per creare un minimo di altura che possa generare un flusso d’aria nelle ore notturne di questo torrido luglio milanese. Un muretto […]


Capita

Capita, sempre meno ma capita che ci chiedano di entrare in una assistenza sotto copertura, non dobbiamo dire che apparteniamo a Vidas. Tanti anni fa, prima che ci fossero i palmari, fui attivato per un paziente con seri problemi di movimento, causati da diffuse metastasi ossee. Sulla scheda, a caratteri cubitali, di traverso, con il […]


Due volte ci sono passato davanti

Due volte ci sono passato davanti, solo l’ineluttabile logica dei numeri mi ha permesso di trovare il 4. Cercavo una casa, un palazzo, invece era un vecchio portone di legno scrostato, verso il cielo una parete di finestre, anch’esse scrostate e tutte chiuse da anni, il numero era stato scritto, tanto tempo prima, con vernice […]


Il contatto oculare

Abbiamo visto che l’espressività ha un ruolo importantissimo nella comunicazione, ma chi di voi non si è mai sentito dire: “I tuoi occhi parlano da soli”? Oggi parliamo di contatto oculare.


L’espressione del volto

Terminata la dissertazione sulle varie modalità di contatto, frontale o laterale o attraverso il bacio, e il modo di esprimere il proprio prestigio attraverso lo spazio di lavoro , giungiamo a parlare dell’espressione del volto, tra le più importanti modalità di comunicazione. Esprimere emozioni, sensazioni, giudizi, pensieri con la mimica facciale è una cosa “ovvia” […]


Lo spazio personale nel luogo di lavoro

Nel precedente post abbiamo parlato dei diversi significati e delle diverse circostanze in cui ci si scambia un bacio. Qui invece passeremo a parlare dell’ambito professionale e in particolare dello spazio personale nel luogo di lavoro. Siamo abituati a considerare un luogo chiuso come indice di maggior prestigio, ma anche maggior rispetto dovuto da parte […]