La campagna online del 5×1000 quest’anno la fate voi

Esaurito il fermento del concerto di Goran Bregovic, che ci ha letteralmente prosciugato le energie, è tempo di iniziare a pensare alla campagna del 5×1000. Un momento topico del nostro anno, che coinvolge tutto il gruppo di Promozione e Sviluppo direttamente e l’intera Associazione indirettamente. Con i manifesti che, grazie al sostegno di IGPdecaux, compaiono un po’ in tutta Milano. E con la promozione anche sul web che attraverso Facebook, Twitter e gli altri social penetra (garbatamente ma, ci auguriamo, fermamente) nelle vite di tutti noi di Vidas.

La campagna 5x1000 in giro per Milano

La campagna istituzionale del 5×1000 Vidas per il 2014 

C’è però una novità: la campagna online del 5×1000 quest’anno la fate voi. Non che noi non si abbia più idee o voglia di lavorare. Ma la realtà è questa: siete voi, attraverso il vostro 5×1000, a garantire all’Associazione una parte importante delle sue entrate. Nel 2011 (ultimo dato disponibile) siete stati 29.772 a scegliere consapevolmente noi invece di un’altra delle altre oltre 33mila organizzazioni che hanno accesso a questa importante fonte di finanziamento.

Potremmo dirvi di preferire noi per i 29mila malati assistiti dal 1982; per i 70 operatori socio-sanitari retribuiti dall’Associazione e attivi sul territorio di Milano, Monza e 103 comuni delle due Province; per l’assistenza che garantiamo ogni giorno 24 ore su 24 a domicilio e nell’hospice Casa Vidas; per le attività come pet therapy, ortoterapia, musicoterapia, canto, e chi più ne ha più ne metta con le quali cerchiamo di dare un po’ di serenità ai malati del day hospice. Ma queste sono (alcune del)le nostre motivazioni.

Noi vorremmo le vostre. Vorremmo che chiunque di voi si sentisse rappresentato nella sua scelta. Vorremmo che foste protagonisti. Perché se riusciamo a fare il nostro lavoro il merito è anche il vostro. Del 5×1000, delle donazioni, dei lasciti testamentari…

Insomma è deciso, la campagna online del 5×1000 quest’anno la fate voi: do a Vidas il 5×1000 perché…scrivetecelo!


Roberta

Blogger, cinemaniaca, aspirante fundraiser 2.0, lettrice incallita, appassionata social networker, viaggiatrice e cuciniera folle... in una parola iperattiva in tutto tranne che nello sport! Frequento un cineforum ma non sono tagliata per i dibattiti. Sono più brava ad esprimermi nel mio blog in cui parlo di tutto quel che mi passa per la testa! Sono Roberta Tocchio e lavoro in Vidas dal maggio 2011: sono entrata come stagista e non me ne sono più andata. Mi occupo, per lavoro e per passione, di web e social network.

8 commenti

  1. Daniela Motti:

    Bella campagna Roby! complimenti, mi piace…

  2. Roberta:

    Grazie Daniela :)

  3. tina:

    ma quante cose fai Roberta ?direi che anche volendo spazio per lo sport non ne hai! quindi….sai che anche io sono arrivata in Vidas nel 2010 come consulente e………….non me ne sono più andata? è un grande amore, vero?

  4. Roberta:

    E’ proprio vero…

  5. De Blasis Antonella:

    Perché il 5×1000 a Vidas ?!
    Le nostre foto in quella stanza ….
    La nostra musica ….
    Il nostro pranzare guardando fuori pensando di essere in vacanza ….
    Le cure amorevoli ….
    La Sua Dignità …..
    Il Suo sentirsi a ” CASA ” ……❤️

  6. Roberta:

    Grazie cara Antonella per le tue splendide parole, che andranno insieme alle altre a comporre lo splendido mosaico delle vostre motivazioni che ci emoziona ogni giorno di più. Un abbraccio da parte di tutti noi di Vidas

  7. elisabetta:

    Perché il 5 x 1000 a Vidas?
    Perché ha assistito la mia mamma consentendole di morire in maniera dignitosa.
    Perché credo nella riconoscenza e nell’aiuto verso chi ha bisogno.
    Perché ci lavoro e tocco tutti i giorni i risultati dell’impegno di tutti.
    Perché ogni operatore dentro Vidas è un piccolo ingranaggio con un ruolo ma anche con un nome.
    Perché Vidas segue i suoi operatori in una crescita continua con unico fine di assistere ed accompagnare al meglio i suoi assistiti.
    Provate a guardarvi attorno…vi sembra poco?!

  8. Roberta:

    Grazie mille per le tue parole Elisabetta, andranno anche loro a comporre il mosaico delle motivazioni di chi dà il 5×1000 a Vidas che sta diventando ogni giorno più grande. Grazie a tutti voi per la vostra partecipazione!

Lascia un commento

Questo spazio è a disposizione di tutti per dare il proprio contributo al dibattito con riflessioni, pensieri, domande. Se sei un nuovo utente leggi la policy e ricorda che il tuo primo commento verrà rivisto dagli amministratori prima di essere pubblicato.


*obbligatorio