Anche i numeri hanno un’anima

Sono Mariella – lavoro in Vidas dal 1987 e svolgo la mia attività in Amministrazione.

Ho visto crescere Vidas negli anni e ho conosciuto tante persone, parecchie delle quali con un bagaglio umano notevole; persone che mi hanno arricchito dentro e spesso hanno alleggerito i dolori che inevitabilmente nella vita arrivano.

È vero che dalla mia scrivania non vedo i malati e non mi occupo direttamente di loro, ma penso che ogni lavoro se fatto con serietà e passione rientri nella “mission”.

Il patrimonio umano dell’associazione si valorizza anche attraverso i numeri.

I numeri non hanno anima, dicono, ma quelli che riguardano i malati e i sofferenti contengono tutto il dolore dell’uomo.

A descriverlo, prima delle parole, valgano molto di più le cifre; il numero dei pazienti assistiti, dei parenti seguiti, dei volontari , degli operatori socio sanitari ecc. ecc. ecc.

Questi numeri mi rendono orgogliosa e danno ogni giorno valore al mio lavoro. La mia conclusione è: i numeri hanno un’anima e anche un cuore.


Mariella

Mariella – lavoro in Vidas dal 1987 – appassionata di cinema, teatro e accanita lettrice. Se me lo potessi permettere, viaggerei tantissimo – mete agognate: Mongolia e Petra. Lavoro in amministrazione e ci sto proprio bene.

2 commenti

  1. sergio pedrotti:

    a quest’ora di notte vedo un orrendo incubo , raccapricciante :
    che vidas abbia una gestione amministrativa non corretta ,
    e che quindi rientri nel ” visto che sono tutti uguali ? ” ( disonesti , imbroglioni , avidi , ecc )

    quindi , grazie a Mariella , che sicuramente contribuisce a garantire tutti riguardo alla correttezza amministrativa di vidas : se uno percepisce l’anima ed il cuore dei numeri , li tratta certamente sempre con accortezza e rispetto , parola di metalmeccanico ! . . e l’incubo di cui sopra svanisce

    a presto , buon lavoro

  2. Barbara:

    A quest’ora del giorno, mezzogiorno (!), tutto è luce… persino i numeri, ma soprattutto chi i numeri li ha tra le mani tutti i giorni: lavoro prezioso e indispensabile il tuo Mariella per noi di Vidas!!!

    Come potremmo infatti noi operatori stare accanto ai malati se accanto a noi non ci foste voi che da “dietro le quinte” ci aiutate concretamente nel nostro lavoro quotidiano?!?!

    Grazie per il tuo lavoro e grazie anche per i tuoi sorrisi!!!

    Buona giornata!

Lascia un commento

Questo spazio è a disposizione di tutti per dare il proprio contributo al dibattito con riflessioni, pensieri, domande. Se sei un nuovo utente leggi la policy e ricorda che il tuo primo commento verrà rivisto dagli amministratori prima di essere pubblicato.


*obbligatorio